lunedì 26 gennaio 2015

Cerca Uomo Gay

Chat, quando le fantasie non si trasformano in realtà

chat-gay

A quanti di voi sarà capitato di fare conoscenze in chat che si sono rivelate solo grandi perdite di tempo. Di raccontare particolari intimi della propria vita a qualcuno senza che poi ci fosse alcun seguito.

Ebbene sì, nell’epoca dell’amore 2.0 può capitare anche questo. Di essere “agganciati” da persone che magari talvolta riescono anche a scatenare le vostre fantasie più nascoste. Ma non hanno alcuna intenzione di soddisfarle. E allora vi lasciano solo un grande amaro in bocca per le ore buttate via, i sogni che vi sono stati rubati e il pensiero di quello che sarebbe potuto succedere e non è successo.

chat-gay

Perchè fra i tanti tranelli che può tendere il mondo della rete, c’è anche quello di “aprirsi” alla persona sbagliata, quella che sta lì dall’altra parte dello schermo solo per passare un po’ di tempo e scavare nei dettagli delle vite degli altri.  Magari avendo come “barriera protettrice” migliaia di chilometri di distanza, che rendono quasi impossibile la trasformazione del rapporto virtuale in reale. Questa è quindi la prima categoria di persone da evitare, se non si vuole incorrere in spiacevoli sorprese. E in illusioni mal riposte.  Insomma, se non intendete rischiare di restare a bocca asciutta, dovete provare a resistere alla tentazione di un incontro multiculturale.. e “multilinguistico”…! A meno che non vi accontentiate di qualche videochiamata piccante per eccitarvi prima di andare a letto, in solitudine. Diffidate anche di quelli che vi succhiano tutto, tempo e angoli di vita, che vi telefonano a ogni ora (a spese proprie poi) e programmano il vostro incontro nei minimi dettagli, salvo svanire nel nulla.

Avrete capito, dunque, che non basta connettersi a una chat di incontri per trovare qualcuno che abbia realmente voglia di conoscervi e magari vivere una vibrante avventura con voi. Nei paraggi c’è sempre qualche perditempo inconcludente, qualche studentello timido o quarantenne insoddisfatto, che non si sogna nemmeno di usare il web come ponte verso il mondo reale. Dovete essere bravi a scovarlo. E starne alla larga, se non volete che uccida le vostre fantasie.

You may also like

0 comments

Sign In

Reset Your Password