mercoledì 28 gennaio 2015

Cerca Uomo Gay

Coccinelle: una favola romantica. Tra arte, tecnologia e moda

COCCINELLE

COCCINELLESi chiamano Moi e Toi. Lei, una donna eterea e sognante, lui uno stralunato omino.  Si rincorrono, lievi e leggeri, in uno spazio indefinito sospeso nel tempo. Immagini toccate da un alito d’amore e d’incanto, piccole romantiche figure tratteggiate con poetica dolcezza. Sono i due protagonisti di un’inedita videoinstallazione pensata e creata dal regista milanese Marco Pozzi e dall’illustratore Federico Monti in esclusiva per Coccinelle e visibile da oggi negli spazi della boutique di via Manzoni a Milano.

Le piccole figure di Moi e Toi conquistano subito, catturano il cuore di colui che osserva avvolgendolo come per magia nel mondo immaginifico e lieve della fantasia. Lui e lei si cercano, si trovano e infine si abbracciano leggeri e vibranti nel cielo di una città immaginaria, tratteggiata con cura realistica ed estrema poesia. Delicatissimi frame di un piccolo corto d’autore, realizzato in bianco e nero che fonde la tecnica dell’animazione tradizionale con i nuovi mezzi digitali, quelli del web 2.0 e della interattività (il progetto si svilupperà on-line coinvolgendo il popolo della rete e dei social network) tra artigianalità e innovazione. La stessa artigianalità e innovazione espresse, fin dagli esorti del brand, dagli accessori Coccinelle, sinonimo di alta qualità della materie prime e ricerca continua di forme e linee design assolutamente contemporanee.

Arte e moda, tecnologia e creatività, si uniscono così in una sintesi felice di emozione e poesia per dar vita e forma ad un progetto il cui intento è quello di tratteggiare di volta in volta un percorso che racconti con coinvolgente semplicità il tema della bellezza e dell’amore nelle sue forme più lievi e pure.

Quella milanese è, infatti, la prima tappa di un percorso artistico e tecnologico (le immagini prendono vita all’interno di una serie di cornici digitali) che animerà successivamente anche gli spazi espositivi delle boutique Coccinelle delle città di  Verona e Bologna.

Le vent dans les yeux, il vento negli occhi…è un piccolo gioiello di poetica eleganza, capace di interpretare con tocchi di naturalezza assoluta quei concetti di freschezza, moderno romanticismo, leggerezza  e sofisticato dinamismo da sempre anima del brand Coccinelle.

Il prossimo appuntamento con Moi e Toi è per l’8 Marzo nelle boutique di Milano, Verona e Bologna. I protagonisti di questa piccola, sorprendente favola, vi aspettano per festeggiare insieme la giornata dedicata alla donna con una piacevole sorpresa. Lasciatevi trasportare nel mondo magico e senza tempo di questa adorabile storia senza fine…quella dell’amore.

Marco Pozzi: dall’inizio del 1996 lavora come regista di spot pubblicitari e documentari industriali. Ha realizzato numerose videoinstallazioni  per musei, eventi e prodotti, in particolare nel settore della moda.

Ha ideato e coordinato progetti di comunicazione crossmediale per numerosi brand. Come regista ha realizzato: i cortometraggi di fiction Assolo (1995), Doom (1996) e Cra-cra (1997) che hanno ottenuto importanti premi e riconoscimenti ai principali festival internazionali.

Nel 2000 ha diretto il suo primo lungometraggio di fiction  intitolato 20-Venti presentato in anteprima al Festival Internazionale di Berlino nella sezione Forum.

Nel 2010 ha diretto il suo secondo lungometraggio Maledimiele. Il film è stato presentato come evento speciale alla 67 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Ha ottenuto vari premi, tra cui il Family Film, assegnato a Venezia, e il premio come miglior attrice a Benedetta Gargari al Festival di Annecy.

You may also like

0 comments

Sign In

Reset Your Password