Registrati gratis alla nostra Community Gay

Ho paura di aprire il pene...
Cerca Uomo Gay
Risultati da 1 a 15 di 15
Like Tree1Likes
  • 1 Post By mathboy

Discussione: Ho paura di aprire il pene...

  1. #1
    Simoaquilotto
    Non Registrato

    Ho paura di aprire il pene...

    Ciao a tutti!
    Ho una paura tremenda di aprire il mio pene. Ho paura che faccia male...
    Cmnq da moscio lo riesco ad aprire,però mi fa un pochetto male (credo sia normale) e la pelle si mette sotto il glande,però a me sta cosa mi fa sensoooooooooo !
    Poi quanto è eretto,invece,riesco a scoprirlo con molta difficoltà...non l'ho mai aperto....devo rendere la pelle elastica....

    VI PREGO AIUTATEMI VOOOOOOOOI

    Datemi dei consigli,dei suggerimenti per aprirlo.
    Se anche voi avete avuto questa "esperienza" mi dite come l'avete affrontata???

    Grazie a tutti

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Cerca Uomo Gay
     

  3. #2
    cavallino
    Non Registrato
    Con ogni probabilità hai una leggera forma di fimosi.
    Ti consiglierei di "scappellarlo" bene quando è morbido e tenerlo così.
    Quando è rigido usa molto lubrificante e sforzati di tirare giù la pelle.
    Come lubrificante ti consigliere il Luan, che è anche leggermente analgesico.
    In bocca al lupo e sappimi dire.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di mathboy
    Data Registrazione
    11-02-2012
    Età
    25
    Messaggi
    584
    Anche a me è venuta subito in mente la fimosi a sentire la tua descrizione. Fossi in te mi rivolgerei al medico di famiglia per chiedere qualche consiglio.

  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    01-07-2012
    Messaggi
    12
    Il titolo, scritto così, sembra quasi splatter

    Comunque ho anche io lo stesso problema, forse anche peggio di te. Essendo purtroppo ancora vergine non ne sono certo, ma credo che difficilmente potrei avere un rapporto in queste condizioni... Nel mio caso penso che si possa risolvere solo in un modo: circoncisione.

    Solo che l'idea di farmi visitare e peggio ancora "tagliuzzare" da quelle parti lì... mi blocca... ma prima o poi dovrò affrontare questo problema... Ho già aspettato fin troppo (come con tutto il resto della vita sessuale, ahimè...)

  6. #5
    aramis90
    Non Registrato
    Queste cose vanno affrontate non c' e' paura e non c' e' vergogna andate entrambi dal medico di famiglia vi sapra' consigliare come risolvere il problema

  7. #6
    Senior Member L'avatar di mathboy
    Data Registrazione
    11-02-2012
    Età
    25
    Messaggi
    584
    Se andrete dal vostro medico scoprirete che certi problemi sono piuttosto diffusi e si affrontano con estrema naturalità e ormai anche con gran semplicità. Sono operazioni rapide rapide e semplici, vedrete che la soluzione sarà facilissima!

  8. #7
    Simoaquilotto
    Non Registrato
    Citazione Originariamente Scritto da steve84 Visualizza Messaggio
    Il titolo, scritto così, sembra quasi splatter

    Comunque ho anche io lo stesso problema, forse anche peggio di te. Essendo purtroppo ancora vergine non ne sono certo, ma credo che difficilmente potrei avere un rapporto in queste condizioni... Nel mio caso penso che si possa risolvere solo in un modo: circoncisione.

    Solo che l'idea di farmi visitare e peggio ancora "tagliuzzare" da quelle parti lì... mi blocca... ma prima o poi dovrò affrontare questo problema... Ho già aspettato fin troppo (come con tutto il resto della vita sessuale, ahimè...)
    Panche io ho una paura da morire....quando avró coraggio (se ce l'avrò) lo faró....altrimenti per me sta bene li dove e come sta...

  9. #8
    Simoaquilotto
    Non Registrato
    Citazione Originariamente Scritto da mathboy Visualizza Messaggio
    Se andrete dal vostro medico scoprirete che certi problemi sono piuttosto diffusi e si affrontano con estrema naturalità e ormai anche con gran semplicità. Sono operazioni rapide rapide e semplici, vedrete che la soluzione sarà facilissima!
    Grazie x il conforto.....ma ho una paura.....anzi due....sia dirlo ai miei che fare l'operazione....

  10. #9
    Senior Member L'avatar di mathboy
    Data Registrazione
    11-02-2012
    Età
    25
    Messaggi
    584
    Bhe non sei obbligato a dirlo ai tuoi, se sei maggiorenne puoi consultare il tuo medico indipendentemente. Puoi telefonare e prendere un appuntamento magari...

  11. #10
    Simoaquilotto
    Non Registrato
    Lo so! Ma il medico,essendo amico di Papá,glielo direbbe!

  12. #11
    bery
    Non Registrato
    dai, prenditi coraggio e se il medico dirà che si tratta di fimosi affronta l'operazione ...ormai le fanno in anestesia locale e sai quante ne fanno? Poi vedrai come sarà molto più bello non avere più i problemi che hai descritto

  13. #12
    Senior Member L'avatar di mathboy
    Data Registrazione
    11-02-2012
    Età
    25
    Messaggi
    584
    Citazione Originariamente Scritto da Simoaquilotto Visualizza Messaggio
    Lo so! Ma il medico,essendo amico di Papá,glielo direbbe!
    Tranquillo non può farlo. C'è un'etica professionale che vieta ai medici di riferire informazioni sulla salute dei propri pazienti a terzi, chiunque questi siano (a meno che il paziente non sia minorenne). In caso lo facesse tu potresti addirittura denunciarlo per violazione della privacy quindi stai tranquillo che rimarrà fra te e lui.
    A Simo86 piace questo elemento

  14. #13
    Simoaquilotto
    Non Registrato
    Va bene...comunque sia,prima proveró con un po' di esercizi! L'altra sera ci ho provato e dava segni di aprirsi....quindi devo solo allenarmi!
    Però che senso parla di certe cose...

  15. #14
    Senior Member L'avatar di Il Mago di Oz
    Data Registrazione
    19-10-2011
    Età
    17
    Messaggi
    388
    ho chiesto a mia sorella che è un medico; ti consiglia di andare a farti visitare.
    Se pensi che tutto il mondo sia sbagliato
    ricordati che contiene esseri come te.
    Ghandi

  16. #15
    algol
    Non Registrato
    First thing first: è fondamentale che, a riposo, tu riesca ad aprirlo. In questo modo riesci ad assicurare quel minimo indispensabile di igiene necessario.

    Come detto da altri, consiglio di vedere un medico (purtroppo non so dirti se sia meglio un urologo o un andrologo): potrebbe trattarsi di una leggera forma di fimosi (anche io ce l'ho, per dirti), ma sarà il medico a dirti come trattarla.
    Potrebbe essere necessaria la circoncisione, così come può essere necessaria anche solo un po' di "ginnastica"

    Si tratta comunque di cose di cui non bisogna vergognarsi: il medico che vedrai è un professionista, e analizzerà la situazione in modo molto asettico.

    Tienici aggiornati sugli sviluppi.


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cerca Uomo Gay

Content Relevant URLs by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.