venerdì 6 marzo 2015

Cerca Uomo Gay

Debutta a Milano il ballo delle coppie di fatto

orchestra franco bagutti

Si preannuncia come il prossimo fenomeno delle discoteche anche perché nasce da un progetto che rilancia in Italia con una cover esplosiva il famosissimo pezzo Bucovina del deejay Shantel, tra i più accreditati a livello internazionale insieme a David Guetta e Bob Sinclair. Shantel ha all’attivo numerose collaborazioni con star internazionali come Sasha Baron Cohen, che ha addirittura portato con sé in tour, e ultimamente spifferi musicali suggeriscono un infittirsi di contatti con Madonna per un progetto condiviso.

Intanto l’anteprima nazionale della nuova versione di Bucovina si terrà domani sera con la curiosa collaborazione del “re del liscio” Franco Bagutti che, insieme alla sua Orchestra, presenterà in anteprima il “ballo delle coppie di fatto” con il supporto di due testimonial di eccezione, Giuseppe Cruciani e David Parenzo, conduttori del programma radiofonico La Zanzara di Radio 24.

Il tutto avverrà al Login (ex Black Hole), locale di tendenza della nightlife milanese, nell’ambito della prima serata di ballo dedicata alle coppie di fatto: “Le fate ignoranti day – Coppie di fatto a scuola di ballo”. Si tratta del primo concerto interamente dedicato alle coppie di fatto, che avrà come obiettivo quello di far riflettere, a suon di musica e balli sfrenati, sullo “stato dell’arte” del riconoscimento delle unioni civili etero, gay e lesbo.

Per questa ragione, allo scopo di unire le persone di qualsiasi orientamento sessuale, l’Orchestra Italiana Bagutti presenterà in anteprima al pubblico milanese la cover di Bucovina, hit del famoso dj tedesco Shantel, che sarà la colonna sonora del nuovo ballo italiano Step, dedicato alle coppie di fatto: facile, divertente, moderno e fantasioso, insomma un ottimo manifesto dello stare insieme senza preconcetti.

“Ballare da soli è bello, ma ballare in coppia è meglio”, commenta Franco Bagutti, direttore dell’omonima orchestra, tra i più apprezzati rappresentanti della musica da ballo italiana nel panorama nazionale e internazionale. Ed è proprio a partire da questi presupposti che è nata l’idea di dar vita all’evento che si terrà domani, mercoledì 19 dicembre, a partire dalle ore 21.00, al Login, in Viale Umbria 118, con ingresso libero per tutti, da soli e in compagnia.

You may also like

0 comments

Sign In

Reset Your Password