mercoledì 1 aprile 2015

Cerca Uomo Gay

La presunta omosessualità di John Travolta

John_Travolta-gay

Su John Travolta se ne sono  dette sempre tante: le prime voci sul suo orientemento sessuale risalgono addirittura alla fine degli anni ’70, quando interpretò “La febbre dal sabato sera”.

E ora, di nuovo una voce insistente, negli ultimi giorni. In un libro, il premio Pulitzer Lawrence Wright, rivela particolari inediti sul legame tra l’attore e la setta di Scientology.  Quando Travolta aderì alla setta di Ron Hubbard, negli anni ’80, rivelò di essere omosessuale, e minacciò di lasciare la setta per sposare il suo fidanzato di allora. Cambiò idea solo per paura che i suoi ex compagni di fede rivelassero alla stampa la verità.

A rincarare la dose, ci sono inoltre le dichiarazioni di Doug Gotterba, ex pilota dell’attore, che rivela come fu sedotto da lui, quando ancora non era sposato con Kelly Preston. Con la scusa di un massaggio, John invitò l’uomo nella sua stanza, e passarono dei momenti molto intimi. Per sei anni i due rimasero amanti, fino a che Travoklta non incontrò la Preston e decise di mettere su famgilai. Ma anche dopo, continuò a confidare a Gotterba di essere sempre più attratto dagli uomini che dalle donne.

L’attrice Kirtsie Allen, partner di Travolta nella saga di “Senti chi parla”, nega l’omosessualità del collega e confida di essersi innamorata pazzamente di lui quando lavoravano insieme. Ma come si sa, le donne innamorate vedono ciò che vogliono vedere….

You may also like

0 comments

Sign In

Reset Your Password