I quartieri più belli di Madrid | PianetaGay

Cerca Uomo Gay

I quartieri più belli di Madrid

La rassegna dei quartieri più belli di Madrid consente di andare alla scoperta delle zone più affascinanti e suggestive della capitale spagnola. Chi ama una vita sofisticata e alla moda, per esempio, può concedersi una passeggiata tra le strade di Salamanca, il quartiere più elegante di tutta la città: una zona a dir poco esclusiva, dove – non a caso – si trovano negozi dei big della moda di tutto il mondo e boutique di celebri stilisti.

Non mancano, poi, discoteche di tendenza e ristoranti raffinati, adatti ai palati più esigenti ma soprattutto a chi ha conti in banca di un certo livello. Si spende molto, insomma, ma ci si consola con la possibilità di trovarsi faccia a faccia con vip internazionali.

Il quartiere gay di Madrid, invece, è Chueca, decisamente alla moda: ogni anno qui va in scena il Gay Pride, la sfilata dell’orgoglio omosessuale, che richiama l’attenzione di migliaia di persone nel mese di giugno. Anche nel resto dell’anno, comunque, le opportunità per divertirsi e svagarsi sono molteplici, grazie ai tanti bar e ristoranti della piazza centrale.

Se non si ha paura del traffico, poi, ci si può avventurare nella Gran Via, che è una delle strade più frequentate di tutta la Spagna: ristoranti, negozi e teatri si susseguono – come in Corso Buenos Aires a Milano -. Da qui è facile raggiungere il quartiere di Sol, in cui gli artisti di strada sono soliti intrattenere e deliziare i turisti e i residenti con le loro performance e le loro esibizioni altamente spettacolari. A pochi isolati di distanza, ecco la celebre Calle Huertas, in cui ci si può dilettare nello shopping, e Plaza Mayor.

La lista dei quartieri più belli di Madrid, comunque, deve tenere conto anche di Lavapies, dove ogni settimana, di domenica, si svolge il mercato delle pulci di El Rastro: si tratta di una delle zone più conosciute e più rappresentative della capitale, un quartiere che ha una lunga tradizione alle spalle e che in tempi lontani ha accolto stranieri e persone in arrivo da ogni angolo del mondo. Anche qui, i ristoranti costellano le strade, ma si fanno apprezzare per i loro prezzi convenienti.

Infine, ultimo ma non ultimo, ecco il quartiere di Malasana, poco frequentato dai turisti e proprio per questo motivo degno di attenzione: prende vita dopo il tramonto, quando la movida piano piano si fa sempre più interessante e più accesa tra i ragazzi.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici!

Sign In

Register

Reset Your Password

X