Cerca Uomo Gay

Sesso: si parla ancora di numeri

statistiche sesso gay

Siamo abituati a leggere cifre e numeri statistici in riferimento alle tendenze elettorali o in base alle scelte commerciali: ma non possiamo fare a meno di vedere nell’era dei dati e delle informazioni tramite rete imperversare i sondaggi su ogni aspetto del nostro vivere quotidiano. Nella nostra giornata un aspetto importante e imprescindibile è il sesso: l’attività che possiamo avere con il partner o, quanto meno, i comportamenti che implicano questo lato, freudianamente inteso come causa di tutte le nostre manifestazioni umane, più avanti visto semplicemente come archetipo del nostro genere, diventa oggetto di differenti questionari. A destare più attenzione, forse perchè più diretta e immediata, è la sessualità maschile, su cui studi e ricerche hanno portato a rilevare alcune notizie che possono da una parte essere lette come scontate, dall’altra, invece, considerati spunti interessanti di riflessione. Scendiamo, quindi, nei particolari del sondaggio, sintesi tra varie ricerche che sono state condotte in materia: si inizia con il constatare che ogni uomo ha una media di 11 erezioni al giorno, 9 sembrano avvenire durante il sonno, magari mentre si fanno sogni proibiti o molto passionali, ossessioni della nostra esistenza. Questo elemento era già da noi dato quasi acquisito: è un classico popolare, infatti, lo stereotipo delle polluzioni notturne. A destare un certo stupore risultano essere i litri che un uomo nel corso degli anni è in grado di secernere in qualità di sperma: 53. La matematica, d’altronde, non è un’opinione se si considera che ad ogni orgasmo si espelle un quantitativo di liquido tale da riempire due cucchiaini da tea. Se si moltiplica questo dato con il numero di polluzioni si ottiene nel corso di alcuni anni il risultato finale. Risultato, questo, a cui è più facile giungere se si considera, così come rilevato dalle ricerche, che un uomo eiacula almeno 7200 volte nella sua esistenza, 2000 delle quali, quindi un terzo, avvengono dopo una masturbazione, spendendo pro capite in media 100 dollari l’anno per l’acquisto di profilattici, scegliendo all’interno di una gamma che va dagli 0,07 mm agli 0,05 mm per chi volesse non togliere del tutto quella sensibilità utile a fare gustare e apprezzare fino in fondo il contatto sensuale. E per i più pigri gli sviluppatori hanno inventato anche una app per Iphone che vi verrà in aiuto nella ricerca di distributori di preservativi localizzati nei dintorni.
Lo studio ha calcolato anche la velocità con cui lo sperma viene espulso: 45 km orari, potremmo dire, con una dose di comicità, rientrante pienamente nei limiti previsti dal codice della strada in diverse strade cittadine. Non stiamo parlando di automobili ma, bensì, di semi maschili; e i più morbosi e curiosi sono soddisfatti nel sapere ciò che ormai è scritto in più articoli pubblicati su riviste e magazine di culturismo e benessere per uomini, ossia il fatto per cui se si mangia frutta acida e alcool non chimicamente trattato il sapore del liquido spermatico risulta essere gradevole e dolce, mentre se si mangia asparagi risulta essere, come avviene anche per l’urina, acido e ributtante. Sono, quindi, questi dati che possono essere controllati direttamente da noi, tramite una corretta alimentazione, per poter dare un tocco in più di sensualità e di eccitazione ai nostri momenti intimi. Così come possiamo dire che per garantire prestazioni “da urlo” sarebbe opportuno provare a mangiare liquirizia, cioccolata, torta di zucca o, infine, sottoporsi a trattamenti con la lavanda: con questi ingredienti le erezioni durerebbero maggiormente e sarebbero più consistenti, dato l’aumento del flusso sanguigno verso il pene. Se proprio si vuole, poi, rendere felice il partner è importante smettere di fumare e fare molto sport e movimento: la propria prestazione avrebbe, così, un incremento strabiliante.
Infine è interessante sapere, dato puramente scientifico, che uno sperma dura circa 2,5 mesi, dalla sua formazione alla sua eiaculazione.

You may also like

0 comments

Sign In

Reset Your Password