Alain Delon:«i Gay sono contro natura»

Alain Delon contro i gay

C’era una frase, nella canzone “Bocca di rosa” che si adatterebbe molto bene all’ormai vetusto Alain Delon, attore non eccelso della sua generazione, noto per anni più per l’aspetto fisico che per le sue doti recitative: «Si sa che la gente dà buoni consigli se non può più dare il cattivo esempio».

Alain Delon contro i gay

Posto che Alain non è mai stato un “simpaticone”, e che deve la sua carriera a grandi registi, che riuscirono a metterlo in condizione di interpretare bei personaggi e di essere considerato al pari di altri attori della sua generazione, stavolta ha davvero passato il famoso “segno”.

Durante una intervista nel programma “C’ a vous”, l’attore è stato pungolato dalla giornalista Anne-Marie Lapix, a proposito di alcune dichiarazioni da lui rilasciate a “Le Figaro”, a proposito di un non ben definito “modello maschile” che sarebbe scomparso. Delon non si è fatto pregare e ha ribadito il concetto: «L’omosessualità è contro natura, mi dispiace».

Sicuro delle sue teorie, ha tenuto a precisare che l’uomo è nato per amare e corteggiare la donna, non per rimorchiare un altro uomo e farsi da lui sedurre. Viene spontaneo chiedersi cosa avrebbe pensato di tali opinioni Luchino Visconti, il regista gay che lanciò Delon, aprendogli le porte del grande cinema. E, più malignamente, sorge spontaneo un dubbio: ma Delon dove ha vissuto in tutti questi anni?

Ovviamente di tempo per pensare ne ha avuto, essendo ormai inattivo da un decennio, a parte le varie ospitate nei programmi televisivi. La sua carriera si è afflosciata poco a poco, mentre alcuni suoi coetanei, come Sean Connery, non hanno smesso un attimo di lavorare. Che sia questo il motivo di tanto astio?

Nemmeno il tentativo di salvarsi in corner è stato felice. Ha infatti detto «Che si sposino pure tra loro, i gay. L’importante è che non adottino bambini». Che sia meglio metterli al mondo come ha fatto lui, per picchiarli, farli crescere in una clima di terrore e tentare di rovinare loro la vita? A quanto ha rivelato il figlio Alain jr pochi mesi fa, non è un padre modello l’ex bellone! E, in quanto a “rimorchiare”, può mettersi l’anima in pace: difficile che qualche gay, notoriamente di buon gusto, lo abbordi!

You may also like