Cosa fare se hai l’Hiv e cerchi l’amore?

Se ti sei scoperto sieropositivo, ciò non vuol dire che tu debba rinunciare a trovare l’amore o, comunque, relazioni sociali pienamente appaganti. Ecco, quindi, alcuni consigli di cui tenere conto: suggerimenti che possono adattarsi alle circostanze più diverse, ma che potrebbero tornare molto utili.

Per prima cosa, sarebbe necessario dire sempre la verità e non nascondersi. Se stai iniziando a frequentare un ragazzo, non avere paura di parlargli della tua condizione. Tanto, anche se aspetti, la sua opinione non cambierà: se ha dei pregiudizi nei confronti di chi ha l’Hiv, ce li avrà sia dopo la prima che dopo la cinquantesima uscita. D’altro canto, è importante che tu non ti senta inferiore e che non ti ponga in una situazione di subalternità. Non sei né meglio né peggio delle altre persone, e chi esce con te non lo fa per compassione ma perché gli piaci.

Poi, ovviamente, ci saranno appuntamenti che andranno a buon fine e appuntamenti che non andranno a buon fine: questo, però, non dipende dalla sieropositività, ma dalle interazioni con le altre persone. E succede sia che tu abbia l’Hiv, sia che tu abbia il raffreddore, sia che tu sia eterosessuale, sia che tu sia bisessuale.

L’Hiv non è un difetto, e questo è un particolare che devi sempre tenere a mente. Ciò non toglie, comunque, che anche tu abbia il diritto di conoscere lo stato di salute della persona che stai frequentando. Non avere timore di chiedergli se è sieropositivo o no.

Nel caso in cui lo sia, affronterete la vostra condizione insieme, e potrete supportarvi l’uno con l’altro con maggiore serenità: nel caso in cui non lo sia, meglio così. Dovrete semplicemente prestare un po’ di attenzione nel corso dei vostri rapporti sessuali e proteggervi. Anche quando pratichi sesso orale, sia che tu lo riceva, sia che tu lo faccia. Un piccolo sacrificio che permette di vivere in modo più tranquillo tutta la sessualità.

Se sei in cerca dell’amore, comunque, sappi che purtroppo non sei il solo sieropositivo sulla faccia del pianeta. L’irresponsabilità e la scarsa attenzione nei confronti della propria salute e di quella degli altri fanno sì che questa patologia sia in costante aumento, tra uomini e donne di tutte le età. Certo, non si tratta di un dato incoraggiante, ma almeno nelle difficoltà ci sono molte probabilità che trovi altre persone che comprendano e condividano il tuo stato.

VIA | Gay.tv

You may also like