Fiorella Mannoia sostiene le adozioni gay

Adozioni gay, Fiorella Mannoia vs Povia

Fiorella Mannoia torna a far sentire la sua voce su un tema alquanto dibattuto come quello rappresentato dalle adozioni gay.

Adozioni gay, Fiorella Mannoia vs Povia

Già tempo fa aveva manifestato il suo sostegno a favore delle coppie gay che desiderino adottare un bambino, e su tale posizione aveva avuto una disputa via Web con Giuseppe Povia, a suon di status su Facebook. Come sempre in questi casi, ognuno cerca di tirare l’acqua al proprio mulino portando in causa esempi reali di situazioni che vanno a sostegno di una tesi o di un’altra. Senza contare, però, che un esempio non è per forza la prova della validità di una tesi, dal momento che ciascuna esperienza, che essa riguardi coppie gay o coppie etero, è unica ed irripetibile, in quanto unici ed irripetibili sono gli esseri umani e i rapporti che essi sono in grado di creare.

Nel suo nuovo intervento, sempre sul famoso social network, Fiorella Mannoia esprime con parole cariche di sensibilità la sua posizione in merito ad un argomento così scottante. Un bambino, sostiene la Mannoia, cresce felice e sereno se i suoi genitori sono due bravi genitori, non fa distinzione alcuna se essi sono una mamma e un papà, due mamme, due papà. Gli eventuali problemi per il bambino possono nascere quando e se esso si scontra con una società che ha dei pregiudizi e dei rancori verso famiglie “diverse”, “che esulano dalla normalità”. Ma tutto ciò si potrebbe evitare semplicemente accettando che non vi è alcuna necessità di etichettare tutto e tutti. Un bambino ha bisogno soprattutto di amore, non di schemi che incasellino tutto all’interno di etichette prestabilite. Ci sono Paesi, sottolinea l’artista, in cui una coppia gay può adottare un bambino senza problemi. E i bambini che vivono in queste famiglie sono del tutto simili a quelli che vivono in famiglie con genitori eterosessuali.

Sarebbe tanto più semplice vivere in pace, osserva Fiorella Mannoia. Noi siamo d’accordo con lei.

You may also like