Guida Gay di Parigi

Parigi è una città magnifica ed estremamente aggiornata per quanto riguarda il rispetto di tutti gli orientamenti sessuali.

La vita gay della capitale francese si concentra soprattutto nel quartiere di Marais, specialmente nel cosiddetto “Triangolo Rosa”, fra rue Vielle du Temple, rue des Rosiers e rue Beaubourg. Marais è un quartiere molto suggestivo, con piccoli vicoli medievali e piccole piazze in cui non è raro incontrare coppie gay che non hanno imbarazzo a scambiarsi effusioni in pubblico.

Dal punto di vista architettonico, Marais è un quartiere davvero imperdibile: giardini, portoni scolpiti, ville meravigliose del Cinquecento e del Seicento, tutto mixato con un intreccio inestricabile di culture differenti. Abitato da artisti e intellettuali, non mancano vie dedicate allo shopping. La magia di Parigi vi incanterà, soprattutto per la libertà che troverete nel poter essere voi stessi in piena consapevolezza, senza imbarazzo alcuno.

In particolare, i locali lesbo si concentrano tra rue de Roi de Sicile e rue des Ecouffes.

I luoghi di ritrovo per gay sono davvero all’insegna della fantasia e del divertimento, colorati e caratteristici, pronti ad animare le vostre vacanze.
Siamo sicuri che troverete in questa splendida città tutto ciò che fa al caso vostro, dalle saune gay ai locali notturni, dagli hotel gay friendly ai luoghi d’incontro.

Un’importante associazione che si occupa di promuovere il turismo gay a Parigi è Paris Gay Village, con l’obiettivo di incrementare la convivenza e offrire un servizio utile e comodo per tutti i gay in vacanza in Francia.
Parigi è una metropoli molto libera e aperta. Siamo sicuri che, seguendo anche le nostre guide, studiate appositamente per voi, non vi pentirete di averla scelta come meta delle vostre vacanze.
Per soggiornare a Parigi, sicuramente non avrete problemi di hotel. Ce ne sono tantissimi dichiaratamente gay friendly e non dovrete avere alcuna remora a prenotare se siete una coppia gay. Moltissimi esercizi turistici e commerciali sono apertamente gay e non ci si formalizza.

Consigli pratici: Parigi è una città enorme, ci vorrebbero mesi per visitarla tutta! Quindi, se ci dovete stare solo qualche giorno, selezionate i vostri interessi e fate una scelta fra le cose che ritenete maggiormente meritevoli di essere visitate (come evitare la Tour Eiffel o Notre Dame?). Cercate di assaporare appieno ciò che visitate, cogliete l’atmosfera dei luoghi che scegliete di vedere. Inutile fare grandi corse per accumulare più esperienze possibili. Molto meglio che i ricordi di ciò che vedete vi restino impressi a lungo. La metropolitana è il mezzo più rapido e comodo per gli spostamenti.

You may also like

0 comments

By