I candidati di Mr. Gay World 2015

mr gay world 2015

Sono stati resi noti i nomi dei 23 candidati al titolo di Mr. Gay World 2015, il concorso che andrà in scena alla fine di aprile in Sudafrica, a Knysna.

Ci sono rappresentanti di ogni parte del mondo: dall’Australia ecco Scott Fletcher, mentre dalla Finlandia arriverà Tomi Lappi; il candidato del Belgio sarà Jordy De Smedt, quello delle Filippine Nomer Yuzon e quello del Camerun Julian Mbiada. Non può mancare l’America Latina, naturalmente: spazio, quindi, al cubano Leonardo Piloto Gonzalez e al colombiano Jorge Alberto Escribano Pelaez.

Il candidato italiano a Mr. Gay World 2015 sarà Arziom Cristofaro, che dovrà sconfiggere la concorrenza, tra gli altri, del tedesco Klaus Burkart, dello svedese Antoni Jungberg e dell’indiano Thahir Sayed Mohammed. Ci sarà anche un rappresentante di Hong Kong, Emmanuel Mass Luciano, e tra gli Stati di piccole dimensioni spicca anche il nome di Wayne Grech, in arrivo da Malta.

L’elenco dei candidati include anche l’irlandese Marcos Vinicius Barboza (dal cognome tipicamente irlandese), l’islandese Troy Michael Jonsson, il messicano Gabriel Jesus Naal Hernandez, il dominicano Alejandro Torres-Solanot Martinez e il neozelandese Matt Andrija Fistonich.

Potrà contare sul tifo del pubblico di casa il sudafricano Craig Maggs, che si troverà a fare i conti anche con lo spagnolo Jesus Martin Marquez e Daniel Froelich, della Repubblica Ceca.

Completano il novero dei partecipanti Siyathokoza Thabani Khumalo, che arriva addirittura dallo Zambia, e Luis Jorge Vicente, che rappresenta l’Uruguay.

In attesa delle finali del concorso, non si può non notare l’assenza di grandi Paesi come la Cina, il Giappone, il Brasile, l’Argentina, gli Stati Uniti e il Canada, ma anche delle bellezze arabe e di quelle maghrebine. Ci si dovrà accontentare, insomma, del fascino nordico degli islandesi, dei tedeschi e degli svedesi, o del magnetismo mediterraneo degli spagnoli, dei maltesi e degli italiani. Buona fortuna!