I farmaci sessuali: la nuova tendenza di chi fa uso eccessivo della pornografia

guardare-porno-online

Da recenti sondaggi emerge che i film più scambiati tra gli adolescenti non sono più quelli a sfondo pornografico, ma film di stampo horror. Nonostante questo, il fenomeno della pornografia non cala, ma al contrario cresce non soltanto tra gli adolescenti, ma tra le persone di tutte le età. Tale ossessione nei confronti della pornografia è resa possibile dalla facilità con cui chiunque può guardare un video porno: non è più necessario recarsi nelle videoteche a comprarne o noleggiarne uno, bensì basta semplicemente collegarsi su internet e accedere ad un qualsiasi sito porno, anche gratuito. Qui è possibile passare anche ore ed ore, intere giornate, senza sperperare denaro e guadagnando lunghi momenti di piacere. Tali momenti sono concessi a tutti, anche se la questione diviene più seria, nel momento in cui guardare un video porno diventa un’ abitudine e un qualcosa di compulsivo.Infatti, secondo recenti sondaggi, un assiduo accanimento nei confronti della pornografia potrebbe portare a veri e propri problemi di natura non solo psichica, quali anoressia sessuale, ma anche fisica, come eiaculazione precoce e disfunzione erettile.

Secondo la Società italiana di andrologia e medicina della sessualità (Siams) un giovane su dieci sviluppa dipendenza ossessiva dal porno e il 25% di essi sviluppa problemi sessuali, anche gravi. A questi numeri, si aggiunge il numero di tutti coloro che consultano le farmacie, soprattutto online e soprattutto illegali, per acquistare farmaci sessuali, molto spesso dannosi per la salute. I farmaci sessuali sono costituiti da principi attivi che agiscono sul sistema nervoso e sull’ apparato genitale portando a vari effetti, quali erezione, aumento della durata dell’attività sessuale, aumento delle dimensioni del pene. Quindi, mentre nei film porno partecipano personaggi con apparati genitali abnormi, tanto da ricordare i miti di Priapo, e con prestazioni che durano ore, aumenta, in chi li osserva, il desiderio di imitarli. Ed ecco che a lungo andare, appaiono i sintomi dei primi squilibri e delle prime ossessioni che possono sfociare nell’ acquisto di farmaci sessuali, come Viagra o Levitra, e talvolta in altre perversioni ai limiti dell’immaginabile. Sarà meglio non esagerare nemmeno nella pornografia?

 

You may also like