Cerca Uomo Gay

I migliori paesi in Europa in cui essere gay, la classifica dell’International Lesbian and Gay Association of Europe

La  comunità LGBT della Gran Bretagna si può oggi vantare di essere eletta come ‘il miglior posto in Europa’ in cui essere gay.

Stando a quanto riporta il The Independent, la classifica ottenuta dagli inglesi nell’indice europeo stilato dalla International Lesbian and Gay Association (ILGA) è stata pesantemente determinata dal riconoscimento delle unioni civili per le coppie dello stesso sesso oltre ad una solida rete di leggi anti-discriminazione.

La classifica europea dell’ILGA ha posto al vaglio in tutto 49 paesi assegnando un punteggio basato su più di 40 categorie per poter confrontare uno stato con l’altro. Con un totale di 21 punti, la Gran Bretagna ha superato per un soffio sia Germania che Spagna, le quali hanno ottenuto ciascuna 20 punti. Un delegato della ILGA, sezione europea, ha dichiarato al The Independent che la Scozia ha avuto un ruolo di primo piano in questo successo d’oltremanica, infatti i crimini d’odio aggravati dall’identità di genere sono esplicitamente riconosciuti dalle leggi scozzesi.

In fondo alla classifica, invece, troviamo Russia e Moldavia, le quali hanno ottenuto un punteggio di -4.5 ciascuna. La Russia è finita nel mirino dei diritti LGBT negli ultimi tempi a causa dell’introduzione delle cosiddette leggi ‘propaganda gay’ a San Pietroburgo, la seconda città russa per importanza e grandezza. Stando a tale legislazione, che sembra mettere sullo stesso piano omosessualità e pedofilia, gli individui colpevoli di promuovere l’omosessualità fra i minori possono essere condannati a pagare una pecunia pari fino a 5,000 rubli ($ 172) mentre le organizzazioni vengono multate con una sanzione di 500,000 rubli ($ 17,200), secondo quanto riporta Radio Free Europe/Radio Liberty.

L’attivista russo per i diritti LGBT, Nikolai Alexeyev, che sta avendo un ruolo di primo piano nella vicenda, è stato multato con 5,000 rubli per aver violato la legge (secondo la Associated Press).

 

You may also like