Cerca Uomo Gay

Johnny Rapid e la parodia porno gay di Justin Bieber

Il notissimo cantante, idolo di tante ragazzine ma apprezzato anche dai più grandi, ormai icona pop mondiale, Justin Bieber, salta sempre più agli onori delle cronache. Dopo essere stato contattato da MEN.com che, circa un anno fa, gli aveva offerto ben due milioni di dollari per girare una scena porno, che lui aveva subito rifiutato, la stessa casa di produzione ha deciso di girare lo stesso una parodia hard ispirandosi, in tutto e per tutto, al cantante canadese. Il protagonista di questa parodia a luci rosse sarà il noto attore porno gay Johnny Rapid, uno dei più famosi nel panorama pornografico.

Fu proprio da Johnny Rapid che partì la proposta lo scorso anno quando affermò in un’intervista che Bieber, come personaggio, aveva molto seguito all’interno della comunità gay e che la stessa aveva il sogno di vedere il cantante all’interno di una scena porno.

Ed il portale per cui lo stesso attore lavora aveva subito preso all’amo l’occasione, non badando a spese ed offrendo un contratto da capogiro al cantante che però, essendo etero e non intenzionato a girare scene vietate ai minori, aveva subito rifiutato il contratto.

Nonostante molti, tra i social, si siano indignati per la proposta fatta dal portale, in tanti avevano accolto in maniera positiva la stessa, come un’occasione per rilanciare ancora di più le tematiche omosessuali, tanto spesso messe in secondo piano da problemi considerati più importanti e preminenti.

Per altri ancora invece, dopo lo spot di Bieber per Calvin Klein fatto in intimo e, secondo alcuni, ritoccato, poteva essere il momento giusto per scoprire certamente la verità.

Justin Bieber diventa un film porno gay: ecco la parodia con Johnny Rapid

 

You may also like