Le frasi da non dire ad un amico sul suo nuovo fidanzato

criticare ragazzo

Il tuo migliore amico ti ha appena presentato il suo nuovo fidanzato, che però hai trovato insopportabile e antipatico? Cerca di tenere a freno il tuo istinto e soprattutto la tua lingua: la scelta del tuo amico merita rispetto, e tu devi tentare di non essere insensibile stroncando il suo nuovo partner. Ecco, quindi, alcune frasi che devi assolutamente evitare per non andare incontro a spiacevoli discussioni o liti.

Naturalmente, la cosa più importante da bandire è il classico aut aut: insomma, pronunciare il fatidico “O lui o me” oltre a sembrare un discorso da bambino di terza elementare rappresenta anche un modo piuttosto egoista di affrontare la situazione. In fin dei conti, tu sei solo un amico, e al massimo puoi limitarti a fornire consigli e suggerimenti, ma mettere in discussione il rapporto tra voi due costituisce un errore imperdonabile. Anche perché non è certo che, tra lui e te, il tuo amico finisca per scegliere te.

Anche l’ironia su una eventuale rottura o separazione non si configura come una scelta felice: in sostanza, dire al tuo amico “Non è ora di lasciarlo?”, sia in maniera seria che in maniera sarcastica, è un’uscita tutt’altro che piacevole. Anzi, un vero e proprio “infortunio” che potrebbe compromettere il vostro rapporto: per esempio, il tuo amico per dimostrarti che sbagli potrebbe decidere di incaponirsi ancora di più e stare con il suo lui solo per dimostrarti che avevi torto e sbatterti in faccia le sue ragioni.

Naturalmente, bisogna mettere da parte tutte le critiche, più o meno velate, nei confronti della terza persona: da “Non è quel che fa per te” a “Mi è antipatico“, passando per “Non lo sopporto” oppure “Ma hai visto quanti difetti fisici ha”?, l’elenco di gaffe a cui bisogna prestare attenzione è molto lungo. Se proprio non riesci a capire cosa diamine ci trovi di tanto affascinante e intrigante in lui, puoi affrontare il discorso in maniera più dolce e delicata, senza aggressività, tentando di capire quali siano le qualità del fidanzato del tuo amico.

Infine, bada bene a eventuali critiche che sembrerebbero dirette all’altro ma che in realtà colpiscono il tuo amico: un’espressione come “Anche questa volta hai scelto l’uomo sbagliato” non solo rappresenta una cattiveria gratuita, ma è anche un modo distruttivo e antipatico per aprire il discorso.

Usa sempre grande delicatezza.

You may also like