Lo stress influisce negativamente sul sesso

Sesso: se ne fa sempre meno, colpa dello stress Molte ricerche e innumerevoli studi hanno dimostrato che lo stress ha un impatto non indifferente su tutto l’equilibrio della psiche e che influenza negativamente la vita sessuale indebolendone desideri e pulsioni. I risultati hanno evidenziato che lo stress cronico impedisce il mantenimento dell’erezione negli uomini  e un’adeguata lubrificazione vaginale nelle donne. Se poi allo stress vengono aggiunti elementi come fumo, droga e tecnologia, la situazione peggiora drasticamente. Alcuni test hanno addirittura dimostrato che problemi di erezioni si possono subire anche alla veneranda età dei 18 anni.

L’indebolimento della pulsione sessuale, inoltre, può essere a sua volta causa  di stress nello stress : può interferire nella qualità delle prestazioni, diminuisce la qualità e la quantità dello sperma, generare un forte indebolimento del desiderio e soprattutto scatenare reazioni psicologiche tipiche come l’ansia da prestazione.

Ovviamente, per chi fidanzato, subentrano problemi di coppia. Le incomprensioni sessuali ne sono spesso alla base e bisogna parlarne anzi che scapparne. Capire insieme quali possono essere i problemi, conseguenza dello stress e così via.

E allora e possibile limitare lo stress e migliorare la propria vita sessuale? Certo che si. Bastano alcuni rimedi naturali e l’assunzione di particolari alimenti come partenza e poi cercare di ri-orientarsi sia all’interno della coppia e sia nei propri confronti, migliorando abitudini, ritmi, tempi ed equilibrio mentale.

 

You may also like