Locali gay in Toscana | PianetaGay

Cerca Uomo Gay

Locali gay in Toscana

Gay a Firenze: i luoghi di ritrovo e i locali più famosi

Sono davvero molti i posti in cui un gay toscano può trascorrere il suo tempo libero. La regione è molto variegata non solo nel paesaggio ma anche nell’offerta di discoteche, pub e altri luoghi di relax e divertimento.

tabasco disco gayFIRENZE. Nel capoluogo, la discoteca più nota è il “Tabasco”. Aperta da quarant’anni, è stata la prima discoteca gay d’Italia. Non è molto spaziosa, ma questo favorisce l’intimità. Grandi DJ vengono da tutto il mondo a esibirsi qui, e la musica è sempre delle migliori. Altro locale gay di prima qualità è il “Crisco club”, per buona parte della settimana riservato ai soli uomini, con serate aperte a tutti il venerdì e il sabato, quando si esibiscono Drag Queens e altri artisti. Al “Crisco” si tira sempre mattina, ed è quasi impossibile non fare nuove amicizie. Ogni serata è un’ esperienza unica, in cui è obbligatorio divertirsi e fare follie. Chi ama rilassarsi, può scegliere la “Florence Baths”, la sauna più nota, da oltre vent’anni luogo di chiacchiere e di incontri tra gay. E non tralasciamo l’Ikea, sita appena fuori Firenze , nella zona industriale. Qui, tra un mobile e l’altro, si possono scambiare due parole e magari bere insieme qualcosa al bar dentro il centro commerciale.

Movida beach

GROSSETO. Per i gay maremmani, la discoteca “Movida beach”a Principina a mare organizza molte serate riservate alla comunità LGBT. D’estate l’appuntamento è una volta a settimana, in inverno ogni due settimane.

 

 

Akua Keta

PISA. Il venerdì sera è la serata per tutta comunità LGBT all’ “Akua Keta”. Il locale è situato vicino al “Colors Disco Pub”, altro luogo di divertimento per i gay pisani, dove si svolgono spettacoli di Drag Queens ma anche corsi di ballo, feste per singles e serate di karaoke.Il “Colors” è in assoluto il locale più affollato dagli studenti che frequentano l’Università a Pisa, perciò è facile fare interessanti incontri “esotici”.

 

mamamia torre del lago gay

TORRE DEL LAGO (LUCCA). Questa località della Versilia è la meta preferita dei gay di tutta la Toscana. Uno dei locali più famosii di Torre del Lago è sicuramente il “Mamamia”, dove la proprietaria, la Drag Queen Regina Miami, organizza serate piene di musica e ballo, in cui perfino gli eterosessuali si divertono. Anche la discoteca “Stupid!A” è gestita da una Drag Queen, chiamata La Wanda Gastrica, e inizia il suo programma già all’ora dell’aperitivo. C’è poi il bar “Ghost”, dove trascorrere le ultime ore della notte o le prime ore della mattina assaggiando ottimi cornetti. E ovviamente, in questa località, Bed and Breakfast e Hotel sono tutti rigorosamente gay friendly.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici!