Cerca Uomo Gay

Moreno Donadoni è il vincitore di Amici 2013

MORENO DONADONI È IL VINCITORE DI AMICI 2013 Sabato c’è stata la tanto attesa finale di Amici, il talent che oramai è arrivato al suo dodicesimo anno di vita. Maria De Filippi, di bianco e nero vestita, ha celebrato la puntata con la sua solita compostezza e professionalità. Del resto, sappiamo bene che la diretta non la intimorisce: basta ricordarsela a Sanremo 2009. Ai giudici Sabrina Ferilli, Luca Argentero e Gabry Ponte si sono aggiunti Emma Marrone e Miguel Bosè, appena rientrato da una serie di impegni oltre oceano, non più capitani in quanto non ci sono più le squadre. Greta è stata selezionata per cominciare la gara. La Manuzi, per la prima manche, ha scelto di sfidare Verdiana Zangaro. Una sfida tutta di canto, che ha mostrato la crescita della prima e la potenza vocale della seconda. All’interno di questa tenzone, v’è stata la sfida con ospite. Greta ha duettato con Ronan Keating, ex componente dei Boyzone. Verdiana invece è stata affiancata da Malika Ayane, presentando un remix di brani della cantautrice milanese. Questa prima tornata viene vinta da Greta, con il 64% dei voti a favore, la quale prosegue la sua corsa verso il premio finale. Per la seconda manche, la concorrente romagnola ha deciso di sfidare il ballerino Nicolò Noto. Una contrapposizione canto/danza difficile da spiegare e giudicare, visto la diversità delle due arti. Ma questo prevede la trasmissione. All’interno dello scontro ha fatto la sua apparizione la comica Virginia Raffaele, portando sulla scena l’imitazione di una Ornella Vanoni più vicina all’ubriacatura che alla senilità. Nicolò si gioca la carta del duetto con ospite, esibendosi con Gary Go che canta Open arms. Di contro, Greta ha cantato un suo inedito, Estate. Una esibizione non proprio precisa, ma l’emozione fa anche di questi scherzi. Prima di annunciare il vincitore di questa partita, Nicolò è stato premiato in quanto vincitore del circuito della danza. Si è aggiudicato un premio da 50.000 € più un contratto con la Compagnia di Balletto Artistico di Bordeaux, conseguito grazie anche alla raccomandazione di Eleonora Abbagnato. Anche Giuliano Peparini, coreografo del Cirque du Soleil e direttore artistico per la danza di questa edizione di Amici, ha offerto al ballerino di Asti un posto nel suo prossimo spettacolo, Romeo e Giulietta. A proseguire il cammino è Greta con il 61% di preferenze. L’ultima sfida: Moreno contro Greta. Il primo dato per scontato vincitore, la seconda la rivelazione del programma. Moreno, in questa sfida, si è esibito duettando con la cantante lirica Daniela Dessì. Greta ha proposto il suo inedito Bussi alla mia porta, e Moreno ha cantato dal suo Ep Sapore d’estate. Prima della dichiarazione del vincitore viene assegnato il premio della critica a Moreno. E il vincitore di questa edizione è Moreno Donadoni. Una proclamazione abbastanza scontata, visto che tutti lo davano per vincente. Un giovane rapper che merita, per la sua bravura e simpatia. Vedremo se la casa discografica con cui lavorerà riuscirà a valorizzarlo.

MORENO DONADONI È IL VINCITORE DI AMICI 2013   Sabato c’è stata la tanto attesa finale di Amici, il talent che oramai è arrivato al suo dodicesimo anno di vita. Maria De Filippi, di bianco e nero vestita, ha celebrato la puntata con la sua solita compostezza e professionalità. Del resto, sappiamo bene che la diretta non la intimorisce: basta ricordarsela a Sanremo 2009. Ai giudici Sabrina Ferilli, Luca Argentero e Gabry Ponte si sono aggiunti Emma Marrone e Miguel Bosè, appena rientrato da una serie di impegni oltre oceano, non più capitani in quanto non ci sono più le squadre. Greta è stata selezionata per cominciare la gara. La Manuzi, per la prima manche, ha scelto di sfidare Verdiana Zangaro. Una sfida tutta di canto, che ha mostrato la crescita della prima e la potenza vocale della seconda. All’interno di questa tenzone, v’è stata la sfida con ospite. Greta ha duettato con Ronan Keating, ex componente dei Boyzone. Verdiana invece è stata affiancata da Malika Ayane, presentando un remix di brani della cantautrice milanese. Questa prima tornata viene vinta da Greta, con il 64% dei voti a favore, la quale prosegue la sua corsa verso il premio finale.  Per la seconda manche, la concorrente romagnola ha deciso di sfidare il ballerino Nicolò Noto. Una contrapposizione canto/danza difficile da spiegare e giudicare, visto la diversità delle due arti. Ma questo prevede la trasmissione. All’interno dello scontro ha fatto la sua apparizione la comica Virginia Raffaele, portando sulla scena l’imitazione di una Ornella Vanoni più vicina all’ubriacatura che alla senilità. Nicolò si gioca la carta del duetto con ospite, esibendosi con Gary Go che canta Open arms. Di contro, Greta ha cantato un suo inedito, Estate. Una esibizione non proprio precisa, ma l’emozione fa anche di questi scherzi. Prima di annunciare il vincitore di questa partita, Nicolò è stato premiato in quanto vincitore del circuito della danza. Si è aggiudicato un premio da 50.000 € più un contratto con la Compagnia di Balletto Artistico di Bordeaux, conseguito grazie anche alla raccomandazione di Eleonora Abbagnato. Anche Giuliano Peparini, coreografo del Cirque du Soleil  e direttore artistico per la danza di questa edizione di Amici, ha offerto al ballerino di Asti un posto nel suo prossimo spettacolo, Romeo e Giulietta. A proseguire il cammino è Greta con il 61% di preferenze. L’ultima sfida: Moreno contro Greta. Il primo dato per scontato vincitore, la seconda la rivelazione del programma. Moreno, in questa sfida, si è esibito duettando con la cantante lirica Daniela Dessì. Greta ha proposto il suo inedito Bussi alla mia porta, e Moreno ha cantato dal suo Ep Sapore d’estate. Prima della dichiarazione del vincitore viene assegnato il premio della critica a Moreno.  E il vincitore di questa edizione è Moreno Donadoni. Una proclamazione abbastanza scontata, visto che tutti lo davano per vincente. Un giovane rapper che merita, per la sua bravura e simpatia. Vedremo se la casa discografica con cui lavorerà riuscirà a valorizzarlo.Sabato c’è stata la tanto attesa finale di Amici, il talent che oramai è arrivato al suo dodicesimo anno di vita. Maria De Filippi, di bianco e nero vestita, ha celebrato la puntata con la sua solita compostezza e professionalità. Del resto, sappiamo bene che la diretta non la intimorisce: basta ricordarsela a Sanremo 2009. Ai giudici Sabrina Ferilli, Luca Argentero e Gabry Ponte si sono aggiunti Emma Marrone e Miguel Bosè, appena rientrato da una serie di impegni oltre oceano, non più capitani in quanto non ci sono più le squadre.

Greta è stata selezionata per cominciare la gara. La Manuzi, per la prima manche, ha scelto di sfidare Verdiana Zangaro. Una sfida tutta di canto, che ha mostrato la crescita della prima e la potenza vocale della seconda. All’interno di questa tenzone, v’è stata la sfida con ospite. Greta ha duettato con Ronan Keating, ex componente dei Boyzone. Verdiana invece è stata affiancata da Malika Ayane, presentando un remix di brani della cantautrice milanese. Questa prima tornata viene vinta da Greta, con il 64% dei voti a favore, la quale prosegue la sua corsa verso il premio finale.

Per la seconda manche, la concorrente romagnola ha deciso di sfidare il ballerino Nicolò Noto. Una contrapposizione canto/danza difficile da spiegare e giudicare, visto la diversità delle due arti. Ma questo prevede la trasmissione. All’interno dello scontro ha fatto la sua apparizione la comica Virginia Raffaele, portando sulla scena l’imitazione di una Ornella Vanoni più vicina all’ubriacatura che alla senilità. Nicolò si gioca la carta del duetto con ospite, esibendosi con Gary Go che canta Open arms. Di contro, Greta ha cantato un suo inedito, Estate. Una esibizione non proprio precisa, ma l’emozione fa anche di questi scherzi. Prima di annunciare il vincitore di questa partita, Nicolò è stato premiato in quanto vincitore del circuito della danza. Si è aggiudicato un premio da 50.000 € più un contratto con la Compagnia di Balletto Artistico di Bordeaux, conseguito grazie anche alla raccomandazione di Eleonora Abbagnato. Anche Giuliano Peparini, coreografo del Cirque du Soleil  e direttore artistico per la danza di questa edizione di Amici, ha offerto al ballerino di Asti un posto nel suo prossimo spettacolo, Romeo e Giulietta. A proseguire il cammino è Greta con il 61% di preferenze.

L’ultima sfida: Moreno contro Greta. Il primo dato per scontato vincitore, la seconda la rivelazione del programma. Moreno, in questa sfida, si è esibito duettando con la cantante lirica Daniela Dessì. Greta ha proposto il suo inedito Bussi alla mia porta, e Moreno ha cantato dal suo Ep Sapore d’estate. Prima della dichiarazione del vincitore viene assegnato il premio della critica a Moreno.

E il vincitore di questa edizione è Moreno Donadoni. Una proclamazione abbastanza scontata, visto che tutti lo davano per vincente. Un giovane rapper che merita, per la sua bravura e simpatia. Vedremo se la casa discografica con cui lavorerà riuscirà a valorizzarlo.

You may also like