Parigi: arriva G-Day, la fiera per coppie gay

Nasce a Parigi la fiera G-Day, dedicata ai matrimoni gay

Dopo aver approvato definitivamente la proposta di legge sui matrimoni gay, Parigi si è aperta definitivamente al mondo omosessuale, accogliendo non solo manifestazioni pro e contro i diritti gay, ma anche una serie di iniziative dedicate alle coppie.

 

La legge approvata in Parlamento il 23 Aprile scorso ha legalizzato l’unione civile tra persone dello stesso sesso, spianando la strada all’inaugurazione del G-Day, il primo salone fieristico riservato esclusivamente al matrimonio omosessuale. Per la sua prima edizione il G-Day si é svolto il 27 Aprile in rue de Valois, una via elegantissima a due passi dal Louvre. Uno spazio di 700 metri quadri, dove una quarantina di espositori, tra ristoratori, gioiellieri, fotografi e organizzatori di cerimonie, hanno messo a disposizione varie offerte, dando ai visitatori un’infinità di idee per la celebrazione di un matrimonio del tutto unico ed originale.

Col G-Day si apre dunque un nuovo business, che dà la possibilità agli organizzatori di mostrare un aspetto nuovo del loro lavoro e capire le esigenze del cliente ai fini di una cerimonia perfetta. Un valido aiuto per aiutare le coppie omosessuali a coronare il proprio amore e realizzare il sogno tanto atteso, festeggiando in un ambiente estremamente trendy e ricercato, tra champagne e lusso, con un target chic e soprattutto benestante.

Secondo le statistiche sono previsti tra i 6 e i 7mila matrimoni gay nei primi anni di legalizzazione in Francia. In base agli studi di marketing, si é calcolato un budget per le nozze gay superiore del 50% a quello delle nozze eterosessuali. Queste previsioni avranno conferma solo a Giugno, quando in Francia sarà possibile celebrare i primi matrimoni omosessuali. I sindaci saranno pronti ad accogliere gay e lesbiche, per le quali sarà prevista una cerimonia più tradizionale, con addobbi, articoli e abiti classici. Il 2013 non poteva aprirsi nel migliore dei modi per le migliaia di coppie gay in Francia!

You may also like