Cerca Uomo Gay

Tom Daley: perchè i carboidrati «non sono il diavolo»

Molte persone pensano che i carboidrati siano il diavolo in persona, responsabili di corpi che ingrassano, malattie che si presentano al momento meno opportuno e di mille altri problemi.

Tom Daley no, e ci spiega chiaramente perché: i carboidrati sono la fonte primaria di energia del nostro corpo, una specie di «combustibile umano» del quale non possiamo fare a meno.
Se non si introduce ogni giorno nel corpo una dose sufficiente di carboidrati, il nostro organismo smette di funzionare come dovrebbe e ci sentiamo stanchi, affaticati, impossibilitati ad allenarci bene.

I carboidrati si possono dividere in carboidrati complessi e carboidrati semplici: quelli complessi, come il pane o la pasta integrale, sono più lunghi da digerire e richiedono più tempo per rilasciare le calorie in essi contenute.

tom daley carboidratiI carboidrati semplici, come il pane bianco, gli zuccheri e la pasta non integrale, sono invece una fonte veloce di energia. Il problema con gli zuccheri è che creano dipendenza. Come spiega Tom, se iniziamo la giornata mangiando qualcosa di dolce, avremo voglia di zucchero per tutto il tempo.

Per chiarire il concetto, Tom paragona il corpo alla cosa più preziosa di cui dobbiamo prenderci cura, come se fosse una macchina di formula uno, nella quale non possiamo mettere un carburante sbagliato, perché rovinerebbe il motore, e non possiamo mettere troppo poco carburante, o la macchina semplicemente non cammina, ed è esattamente quello che succede a chi tagliaquanti carboidrati mangiare tom daley video completamente i carboidrati semplici e complessi dalla propria dieta: non riescono ad allenarsi e sono incapaci perfino di concentrarsi al di fuori dell’allenamento. Al contrario, anche esagerare coi carboidrati è sbagliato: troppo carburante e la macchina si appesantisce, troppi carboidrati e ingrassiamo, perché li trasformiamo in scorte. Che fare, quindi? Scegliere carboidrati da cereali integrali e mangiarne di più se ci si allena molto, pochi se ci si allena meno.

You may also like